Arredo di tendenza funzionale: la forza dell’Hi-Tech

Sei alla ricerca di uno stile arredo metropolitano, all’avanguardia, improntato su innovazione, contemporaneità, tecnologia e confort? Allora lo stile hi-tech – vicino soprattutto alla vita frenetica ma dinamica delle città più moderne – è sicuramente quanto fa al caso tuo! ……Questo stile si caratterizza infatti non solo per un forte impatto a livello visivo, ma soprattutto per la sua praticità. A chi non interessa poter vivere in una casa confortevole, in cui ogni dettaglio risulta funzionale a mantenere tra le mura domestiche ordine, pulizia ed efficienza con il minimo sforzo?!!

Fanno parte dello stile hi-tech forme ordinate e lineari (forme irregolari sono consentite solo se pulite e prive di fronzoli), colori in prevalenza neutri (grigio, bianco, sfumature color sabbia e nero) e materiali ispirati all’era industriale e tecnologica. Una casa arredata in questo stile dispone di mobili interamente prodotti o rivestiti con materiali innovativi, elettrodomestici ad alte prestazioni, impianto domotico, un’attenzione all’ecologia per un minimo impatto ambientale e all’illuminazione degli spazi,… Le uniche decorazioni appartenenti a questo stile sono serigrafie o stampe digitali, mentre il materiale più utilizzato è sicuramente l’acciaio, che si distingue per la sensazione di ordine e pulizia che emana.

Lo stile hi-tech è l’ideale per abitazioni con una metratura ridotta: fanno parte infatti dell’innovazione anche avanzati sistemi salvaspazio, come questa cucina creata in un’area riservata al soggiorno, che permette di creare un ambiente ordinato e funzionale.

Questo stile prevede arredi lungo le pareti ma anche a centro stanza.
Le abitazioni più consone a questa scelta sono loft, open space, ma anche monolocali o appartamenti con suddivisioni interne delle aree funzionali.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>